\ DICONO DI NOI

\ ZINEB

Ciao, sono Zineb ex allieva della SFP Istituto Canossiano di Verona.

Al momento dell’iscrizione al primo anno, nel 2006, ero convinta di trovare la classica scuola ma… ho trovato molto molto di più: insegnanti che hanno fatto del lavoro una missione e noi, nel guardarli, non potevano far altro che trarre ispirazione dal loro modo di essere. 

Durante tutto il mio percorso formativo all’Istituto Canossiano, posso affermare senza ombra di dubbio che non ci è stata insegnata solo la disciplina scolastica ma, ogni occasione era buona per insegnarti molto di più, dell’importanza di leggere dei libri, all’importanza dell’informazione e ovviamente della cultura, perché è con quella che riesci a non farti calpestare e ad andare a testa alta.

Terminata la scuola, ho lavorato presso lo studio di un commercialista per 7 anni ma mi sono detta che potevo aspirare a qualcosa di più. Ora vivo in Inghilterra, abito a Birmingham, ho continuato a studiare e lavoro come commercialista. Nel mio tempo libero, insegno lingua inglese agli immigrati (per la maggior parte della Siria) perché occuparmi delle persone che mi stanno attorno e che ne hanno bisogno, mi è stato insegnato proprio alla scuola canossiana.

Non smetterò mai di dirlo: devo tanto alla Scuola di Formazione Professionale dell’Istituto Canossiano perché, ciò che mi è stato insegnato in questo luogo, non lo si trova su nessun libro ma lo si impara solo da persone che sanno venirti incontro aprendoti la mente ed il cuore.

\ BENEDETTA

Ciao, sono Benedetta vi scrivo da Wilmette, situato a circa cinque chilometri a nord di Chicago, nella Contea di Cook nel nord-est dell’Illinois. 

Vorrei raccontarvi la mia favolosa esperienza all’Istituto Canossiano, esperienza che mi ha fatto prendere la decisione di sbarcare negli Stati Uniti nel 2016.

Fin dal primo giorno di scuola gli insegnanti hanno cercato di metterci a nostro agio e soprattutto ci chiedevano spesso le nostre opinioni. Man mano che il tempo trascorreva, ho aumentato il mio rendimento scolastico e di anno in anno è cresciuta la mia autostima, il mio carattere è diventato più forte e consapevole delle mie doti e capacità. 

Per me questa scuola è un piccolo paradiso che è riuscito a salvarmi e a togliermi la  paura dell’incognito e di non riuscire a realizzare i miei sogni.

Ragazzi non smettete mai di credere nel vostro potenziale.

Il mio sogno più grande era quello di arrivare negli Stati Uniti, un’esperienza che mi sta facendo crescere. Qui ho trovato tanta positività ma anche tanti spunti di riflessione e questa opportunità mi ha dato la voglia di continuare a viaggiare e condividere una cultura, una chiacchierata, una cena con persone di diverse nazionalità che mi danno tanta ricchezza interiore.  Aprire la mente può sembrare difficile ma può regalarti emozioni infinite.

Il mio viaggio terminerà e tornerò in Italia ma il mio viaggio personale, il viaggio della mia vita è già pronto per altre destinazioni. Ora sto studiando all’University of the West of Scotland e va tutto alla grande! Grazie Istituto Canossiano.